Oriente e America più vicini: accordo di codeshare tra Emirates e United Airlines

CONDIVIDI

venerdì 16 settembre 2022

Con uno storico accordo commerciale Emirates e United ampliano i rispettivi network di riferimento, offrendo ai propri passeggeri un accesso agile a centinaia di nuove destinazioni negli Stati Uniti e in tutto il mondo.

"Due delle compagnie aeree più grandi e conosciute al mondo si uniscono per far volare meglio le persone verso più destinazioni, in un momento in cui la domanda di viaggi sta riprendendo vigore – commenta Tim Clark, presidente di Emirates Airline –. Si tratta di una partnership significativa che porterà enormi vantaggi ai consumatori e avvicinerà ancora di più gli Emirati Arabi Uniti e gli Stati Uniti. Accogliamo con favore il ritorno di United a Dubai il prossimo anno, dove il nostro hub diventerà essenzialmente un gateway di United per raggiungere l'Asia, l'Africa e il Medio Oriente attraverso il network combinato di Emirates e flydubai".

A partire da novembre, i passeggeri di Emirates che volano a Chicago, SanFrancisco e Houston – tre dei più grandi hub d'affari degli Stati Uniti – avranno la possibilità di accedere facilmente ai voli United da quasi 200 città in tutte le Americhe con un unico biglietto.

Negli altri otto aeroporti statunitensi serviti da Emirates – Boston, Dallas, Los Angeles, Miami, JFK, Orlando, Seattle e Washington DC – entrambe le compagnie aeree avranno un accordo di interlinea.

United lancerà un nuovo volo diretto tra Newark e Dubai a partire da marzo 2023: a partire dalla città degli Emirati, i clienti United potranno viaggiare con Emirates o con la sua compagnia sorella flydubai in oltre 100 città. I biglietti per il nuovo volo United per Dubai sono già in vendita.

Possibilità di prenotare i voli in coincidenza con un unico biglietto

"Questo accordo unisce due iconiche compagnie aeree di bandiera che condividono l'impegno comune di creare la migliore esperienza per i clienti nei cieli – dichiara Scott Kirby, Ceo di United Airlines –. Il nuovo volo di United per Dubai e le nostre reti complementari renderanno i viaggi internazionali più semplici per milioni di clienti, contribuendo a stimolare le economie locali e a rafforzare i legami culturali. Questo è un grande momento per i dipendenti di United e di Emirates, e non vediamo l'ora di proseguire il nostro viaggio insieme".

I clienti di entrambe le compagnie aeree potranno presto prenotare questi voli in coincidenza con un unico biglietto, rendendo più semplice e veloce il check-in e il trasferimento dei bagagli. Ad esempio prenotare on line o tramite le app di ciascuna compagnia aerea un volo da New York/Newark a Karachi, in Pakistan, o da Dubai ad Atlanta o Honolulu.

Questo accordo offrirà anche ai membri del programma fedeltà di entrambe le compagnie aeree maggiori opportunità di ottenere più premi: i soci di Emirates Skywards potranno guadagnare miglia quando viaggiano su voli operati da United, e i soci United Mileage Plus che volano sul volo United da New York/Newark a Dubai potranno guadagnare e riscattare miglia durante le coincidenze con Emirates e flydubai.

I clienti idonei che viaggiano su voli in codeshare avranno accesso anche alle lounge di Emirates e United.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Noleggio auto: exploit nel 2022. Ottime le attese per il 2023

Cresce nel 2022 il mercato del noleggio automobili. Sono infatti ben 365mila le vetture a noleggio immatricolate nel 2022, pari a circa il 28% del totale. Con un aumento, rispetto all’anno...

Sostenibilità: minori emissioni di CO2 sulle lunghe distanze con il nuovo camion Volvo a biogas

I costruttori di autocarri stanno sviluppando nuove tecnologie per rispondere alle sfide della transizione ecologica.  Tra i carburanti considerati più sostenibili, figura anche il biogas...

Aumentano gli investimenti in tecnologie per il trasporto aereo

Nel 2023, il 96% delle compagnie aeree e il 93% degli aeroporti prevede di mantenere o aumentare gli investimenti in tecnologie IT rispetto al 2022. Questo fenomeno è stato stimolato dalla...

Scuolabus per l’Ucraina: l'Ue lancia una campagna di solidarietà per i bambini

"Le bambine e i bambini ucraini hanno bisogno di scuolabus. L'Europa donerà 14 milioni a questo scopo. Ma abbiamo bisogno di più. Per questo motivo la Commissione europea sta...

Federauto Trucks&Van: autotrasporto ancora in difficoltà, manca continuità nei sostegni

Le difficoltà delle aziende dell'autotrasporto, costrette a fronteggiare i costi elevati dei carburanti, sono seguite con attenzione e apprensione da Federauto Trucks&Van. Nonostante la...

Stazioni ferroviarie, ecco come cambierà la sicurezza nel 2023

Ferrovie dello Stato Italiane e il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti stanno intensificando i loro sforzi per garantire la sicurezza dei viaggiatori sui treni italiani. Obiettivo che...

Assaeroporti: nel 2022 i passeggeri sugli aeroporti italiani sono stati 164,6 milioni

Traffico aero in decisa ripresa in Italia nel 2022. Secondo i dati di Assaeroporti sono stati 164,6 milioni i passeggeri transitati negli aeroporti italiani lo scorso anno, più del doppio del...

TDV Group entra nella rete ASTRE Italia

ASTRE Italia ha annunciato l’ingresso nella Rete di un nuovo socio: TDV Group, società portoghese operativa dal 1977.ASTRE è il 1° Raggruppamento europeo di...