La Iata chiede di riaprire le frontiere ai passeggeri vaccinati

CONDIVIDI

mercoledì 19 maggio 2021

Riaprire le frontiere ai viaggiatori vaccinati. E’ questa secondo l’associazione internazionale del trasporto aereo la strada che la politica dovrebbe seguire per consentire una ripresa dei trasporti internazionale. Ed è anche la strada su cui si stanno già muovendo diversi Paesi. Gli ultimi dati raccolti dalla Iata, compreso il suo servizio Timatic, mostrano che più di 20 Paesi hanno revocato totalmente o parzialmente le restrizioni per i viaggiatori vaccinati. La Germania è tra gli ultimi paesi ad apportare attenuazioni alla quarantena non solo per i viaggiatori vaccinati ma anche per quelli con un risultato negativo del test Covid-19 (ad eccezione di alcuni paesi ad alto rischio). La decisione del governo tedesco ha fatto seguito a una revisione dei pareri scientifici del famoso Robert Koch Institute (RKI), che ha concluso che i viaggiatori vaccinati non sono più significativi nella diffusione della malattia e non rappresentano un grave rischio per la popolazione tedesca. L’attuazione di questa politica allinea la Germania alle raccomandazioni della Commissione Europea e del Parlamento Europeo, sulla base di pareri scientifici simili dell’European Centre for Disease Control and Prevention (ECDC). Nella sua guida provvisoria sui benefici della vaccinazione completa, l’ECDC ha affermato che “sulla base delle limitate prove disponibili, la probabilità che una persona vaccinata infetta trasmetta la malattia è attualmente valutata da molto bassa a bassa”.

“L’obiettivo è un’apertura sicura delle frontiere ai viaggi internazionali. Ci sono prove scientifiche crescenti che la vaccinazione non solo protegge le persone, ma riduce anche drasticamente il rischio di trasmissione di COVID-19. Questo ci avvicina a un mondo in cui la vaccinazione e i test consentono la libertà di viaggiare senza quarantena. La Germania e almeno altri 20 paesi hanno già compiuto un importante passo avanti nella riapertura dei propri confini ai viaggiatori vaccinati. Questi sono gli esempi di best practice che gli altri possono seguire rapidamente”, ha affermato Willie Walsh, direttore generale della Iata.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Vueling: da dicembre nuovo collegamento Roma-Tolosa

Novità importante per la stagione invernale di Vueling che dal 1° dicembre opererà il volo diretto tra Roma Fiumicino e l’aeroporto di Tolosa con 3 frequenze alla settiman...

Nel 2021 crescita record per Turkish Cargo: intervista esclusiva con Turhan Özen, chief cargo officer

Nonostante la grave crisi sanitaria ed economica che ha attanagliato il mondo intero, Turkish Cargo - brand della compagnia di bandiera nazionale Turkish Airlines - ha continuato a operare senza...

Boeing: per l’Africa oltre mille nuovi aerei entro il 2040

Entro il 2040 le compagnie aeree africane avranno bisogno di 1.030 nuovi aeromobili, per un valore complessivo di 160 miliardi di dollari e servizi post-vendita del valore di 235 miliardi di...

Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, camionisti esentati

In arrivo Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, ma probabilmente i camionisti non saranno sottoposti alla misura. Mentre tornano a salire i contagi di covid-19, le autorità...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Rimorchi e semirimorchi: Unrae, mercato in crescita a settembre

Il mercato dei rimorchiati rialza la testa e registra +33,8% a settembre tornando positivo anche sul 2019: primi nove mesi +3,9%. Lo segnala l'elaborazione del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla...

Nuovo deposito di gas naturale liquido (Gnl) al porto di Ravenna

Sarà inaugurato il 26 ottobre nel porto di Ravenna il nuovo deposito di stoccaggio di gas naturale liquido (Gnl), il primo operativo nell'Italia continentale dopo quello in Sardegna, di...

Formati al Porto: prosegue il progetto formativo per le professioni logistico-portuali

Si è svolta per la seconda volta in videoconferenza la riunione annuale del Comitato Accademico del progetto “Formati al Porto”, convocata dal presidente, Andrea Campagna, e dal...