Fly the Greenest: l'impegno green di Wizz Air in sette punti

CONDIVIDI

lunedì 24 gennaio 2022

Wizz Air rafforza il suo impegno di compagnia green con il lancio della campagna di sostenibilità - ‘Wizz Air - Fly the Greenest’. József Váradi, Ceo della compagnia ungherese, ha scritto una lettera aperta a tutti i clienti, sottolineando le sette ragioni per cui Wizz Air è la scelta più sostenibile per i viaggi aerei e invitandoli anche a "prendere la decisione giusta quando decidono di volare".

Ecco i sette punti-forza dell'impegno Green di Wizz Air elencati nella lettera:

1. Un passeggero che vola con Wizz Air avrà mediamente un’impronta di CO2 di soli 5,72 grammi per passeggero-chilometro (pre-Covid). Se ogni compagnia aerea fosse efficiente come Wizz Air, le emissioni di CO2 dell’aviazione europea si ridurrebbero del 34% in una notte.

2. Wizz Air non vola con aerei semivuoti proprio per evitare di inquinare inutilmente.

3. Wizz Air non ha posti a sedere di business class, un altro esempio di emissioni inutili.

4. La compagnia vola solo su rotte dirette. Un decollo, un atterraggio, nessuna coincidenza e nessun consumo extra di carburante.

5. Wizz Air possiede la flotta più giovane e moderna fra tutti i competitor europei con più di 50 aerei.

6. La compagnia utilizza motori e aerei di livello mondiale, cruciali per ottenere basse emissioni.

7. Nessuna delle rotte Wizz Air ha una percorrenza alternativa in treno sotto le quattro ore.

“Wizz Air è una compagnia aerea ambiziosa con una strategia che punta a crescere fino a 500 aerei entro il prossimo decennio, continuando a fornire viaggi accessibili a tutti – dichiara József Váradi, Ceo di Wizz Air –. Questa campagna dimostra come la crescita e la sostenibilità possono essere raggiunte insieme, ed esorta i clienti a ricercare i fatti e le tecnologie di oggi, piuttosto che vaghe promesse per il futuro, al momento di fare la loro scelta di viaggio in aereo”.

Wizz Air si impegna a ridurre ulteriormente le proprie emissioni di CO2 del 25% entro il 2030, rispetto ai livelli del 2019.

La flotta Wizz Air – una delle più giovani al mondo – attualmente è composta da 149 aerei della famiglia Airbus A320/1/neo, con un’età media di 5 anni – ben al di sotto della media di settore (circa 10 anni). L’età media degli aerei della compagnia si ridurrà a 3,6 anni entro il 2024, e ancora a 3,2 anni entro il 2026, un altro tassello del continuo impegno della compagnia verso la sostenibilità.

“La decarbonizzazione dei viaggi aerei può essere raggiunta solo attraverso iniziative a livello industriale e noi applaudiamo l’ambizione di Wizz Air – ha commentato Julia Kitcher, EVP Corporate Affairs and Communications di Airbus –. Wizz Air ha piazzato un ordine totale per quasi 500 aerei Airbus e possiede già una flotta di oltre 140 mezzi, sottolineando il suo impegno a operare con aerei nuovi ed efficienti. Lavorando insieme a compagnie come Wizz Air, e in combinazione con le nuove tecnologie all’orizzonte, il nostro settore sta facendo progressi tangibili verso un viaggio aereo sostenibile”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Rischio di cyber-attacchi degli hacker russi per porti e strutture logistiche italiane

Fra i siti nel mirino del collettivo russo di haker Killnet figurano anche le aziende di trasporto e logistica, le dogane, il trasporto ferroviario, gli aeroporti e i terminal portuali. Una...

Brennero, proseguono i lavori per la Galleria di Base: abbattuto il diaframma tra i lotti Mules e Isarco

Il diaframma nella Galleria di Base del Brennero tra i due lotti costruttivi di Mules e del Sottoattraversamento Isarco è stato abbattuto. Ora, il collegamento di 24...

Aerospazio: firmato un Memorandum tra Governo italiano e Axiom Space

Approfondire la cooperazione per lo sviluppo e l’attuazione di progetti in ambito aerospaziale. Con questa finalità è stato firmato un Memorandum d’Intesa tra il Governo...

Ottoruote-La storia dell'autotrasporto italiano: una nuova serie podcast originale di Radio24

Si chiama Ottoruote il nuovo Podcast originale di Radio 24 dedicato alla storia dell’autotrasporto italiano. Nel corso di sei puntate, disponibili su sito e app di Radio 24 e su tutte le...

Dal 28 maggio al 5 giugno terza edizione del Salone Nautico Venezia

Nove giorni dedicati alla passione per la navigazione, tra yacht e superyacht, prove in acqua, convegni, esposizioni e regate. Dal 28 maggio al 5 giugno appuntamento per la terza edizione del Salone...

Suzuki: nel 2021 aumenta il fatturato netto

Nell’esercizio 2021, il fatturato netto di Suzuki è aumentato mentre il risultato operativo è diminuito principalmente a causa dell'aumento dei prezzi delle materie prime. Lo ha...

Porto di Bari: via al bando di gara per la realizzazione del nuovo terminal passeggeri

Un nuovo terminal moderno e funzionale che si svilupperà su una superficie di circa 3.000 mq. La caratteristica principale dell’edificio sarà la sua polifunzionalità: oltre...

Amazon apre le selezioni per formare e assumere personale per le aree manutenzione, sicurezza e IT

Un percorso di formazione di due anni per entrare a far parte del personale Amazon. 70 giovani under 30 potranno partecipare a un percorso di apprendistato in diversi settori nei centri di...