easyJet: partnership con GKN Aerospace per accelerare l’uso dell’idrogeno nell’aviazione

CONDIVIDI

giovedì 28 aprile 2022

easyJet e GKN Aerospace lavoreranno insieme per contribuire alla riduzione delle emissioni di anidride carbonica nel settore dell'aviazione attraverso l'utilizzo di tecnologie a zero emissioni di CO2.

easyJet offrirà il proprio supporto nello sviluppo delle tecnologie GKN Aerospace di Hydrogen Combustion (H2JET) e di Hydrogen Fuel Cell (H2GEAR), oltre a esplorare le diverse opzioni di volo dimostrativo. In aggiunta, easyJet darà il proprio contributo sui requisiti operativi e sul fronte degli aspetti economici.

H2GEAR è un programma di collaborazione condotto da GKN Aerospace nel Regno Unito che mira a sviluppare un sistema di propulsione a idrogeno liquido per aerei sub-regionali che potrebbe essere poi esteso, in futuro, ad aerei di più grandi dimensioni. L'idrogeno liquido viene trasformato in elettricità all'interno di un sistema di celle a combustibile, permettendo poi di alimentare in modo efficiente l'aereo, eliminando le emissioni di anidride carbonica e creando una nuova generazione di viaggi meno inquinanti.

Il programma H2GEAR è sostenuto da finanziamenti ATI per un valore di 27 milioni di sterline, a cui contribuiscono GKN Aerospace e i suoi partner industriali.

H2JET è un programma di collaborazione svedese della durata di due anni. Condotto da GKN Aerospace, esso ha lo scopo di incentivare lo sviluppo di sottosistemi chiave per la propulsione a idrogeno di aerei civili a medio raggio basata su un meccanismo di turbine a gas.

"easyJet è impegnata attivamente per raggiungere al più presto un futuro in cui si possa volare a zero emissioni – ha sottolineato David Morgan, Director of Flight Operations della compagnia -. Siamo consapevoli che la tecnologia sia un elemento chiave per raggiungere i nostri obiettivi di decarbonizzazione e che la propulsione a idrogeno rappresenti ad oggi la principale soluzione per compagnie aeree a corto raggio come easyJet. Crediamo che le partnership tra i diversi settori siano necessarie per poter sviluppare queste promettenti nuove tecnologie e, per questa ragione, non vediamo l'ora di collaborare con GKN Aerospace per portare a compimento questa tecnologia il più presto possibile".

Promuovere lo sviluppo di aerei a zero emissioni per decarbonizzare l'aviazione è un obiettivo chiave per easyJet. Per questo la compagnia aerea sta lavorando con partner di settore come GKN Aerospace, così come Airbus, Rolls-Royce, Cranfield Aerospace Solutions e Wright Electric, per accelerare lo sviluppo di tecnologie a zero emissioni di anidride carbonica e di infrastrutture di supporto. easyJet è ottimista sul fatto che potrebbe iniziare a far volare i clienti su aerei alimentati a idrogeno, elettrici o ibridi tra la metà e la fine del 2030.

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Sicurezza, sostenibilità, resilienza delle infrastrutture e dei trasporti: il Mims presenta l’Atto di Indirizzo 2023

Miglioramento della sicurezza delle infrastrutture e della mobilità delle persone; sviluppo di infrastrutture sostenibili e resilienti, anche per tenere conto dei cambiamenti climatici;...

Sostenibilità: Eridania, con Mercitalia Rail risparmiate oltre 400 tonnellate di CO2 nel 2021

Eridania, marchio della dolcificazione italiana, si affida al trasporto su ferro e con Mercitalia Rail (Gruppo Fs Italiane) ha tolto dalla strada in un anno 547 camion con un conseguente...

Trasporto passeggeri: Anav, il presidente designato Biscotti presenta le linee programmatiche 2022-2026

ll comparto del trasporto passeggeri, in via di ripresa dopo la crisi pandemica, traccia il percorso per il pieno recupero del settore in linea con le nuove esigenze di sostenibilità. Le...

Al via in Piemonte la sperimentazione del MaaS, l'innovativo servizio di mobilità integrata per il trasporto pubblico

La mobilità diventa un servizio on demand integrando il trasporto pubblico e quello privato, dai bus ai treni, dai monopattini ai taxi, dal car al bike sharing, alla sosta parcheggi e molto...

Turchia Business Forum: le opportunità di investimento nei settori della meccanica, meccatronica, medicale e farmaceutico

Si è svolto ieri  presso la fondazione Circolo dei Lettori di Torino il "Türkiye Business Forum", organizzato dalla Camera di commercio di Torino, in collaborazione con Invest in...

Mobilità aerea avanzata: Enac e Comune di Firenze firmano un protocollo di collaborazione

La mobilità aerea avanzata è il futuro delle città, reso possibile dallo sviluppo di servizi di mobilità aerea efficienti, sicuri, sostenibili e interoperabili con le...

Presentato il primo Piano della mobilità ciclistica per l'Alto Adige

“Vogliamo che la bicicletta diventi ancora di più il mezzo di trasporto della quotidianità e innalzare al 20% la quota del traffico ciclistico, perché andare in bicicletta...

Legalità, sicurezza, rispetto dei tempi: sindacati e Commissari firmano un Protocollo per le opere ferroviarie del PNRR

Realizzare tutte le opere ferroviarie del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza (PNRR) e garantire attraverso un confronto regolare lo svolgimento dei lavori nel rispetto della legalità...