Delta Airlines: voli Covid-tested per l’Italia aperti anche ai turisti

CONDIVIDI

lunedì 17 maggio 2021

I voli Covid-tested Delta Air Lines dagli Usa per l’Italia saranno aperti a tutti i passeggeri a partire dal 16 maggio, a seguito della revoca delle restrizioni all'ingresso da parte del governo italiano, che consente ai turisti americani di tornare a visitare l’Italia.

“Delta è stata la prima compagnia aerea statunitense a lanciare voli senza quarantena per l’Italia, e i nostri voli Covid-tested si sono rivelati essere la strada giusta per ricominciare a volare a livello internazionale in sicurezza – ha sottolineato Alain Bellemare, E.V.P e President International di Delta –. È incoraggiante vedere come il governo italiano abbia compiuto questo passo verso la riapertura del Paese ai visitatori leisure dagli Stati Uniti sui nostri voli con protocollo dedicato, sostenendo così la ripresa economica dalla pandemia globale”.

I passeggeri hanno attualmente diverse opzioni di collegamenti Covid-tested non stop per l’Italia, tra cui:

- Atlanta-Roma: volo cinque volte a settimana, giornaliero dal 26 maggio
- New York-JFK-Milano: volo giornaliero
- New York-JFK-Roma: volo tre volte a settimana, giornaliero dal 1° luglio

Inoltre, quest’estate Delta lancerà tre ulteriori rotte non stop, diventando così il principale vettore tra gli Stati Uniti e l'Italia: sarà attivo dal 2 luglio il volo New York JFK-Venezia; dal 5 agosto via ai voli Atlanta-Venezia e Boston-Roma. Tutti i voli per l'Italia sono operati in collaborazione con il partner Alitalia.

I voli esistenti per Roma e Milano continueranno ad essere operati con Airbus A330-300 da 293 posti, mentre le rotte aggiuntive saranno operate con Boeing 767-300 da 226 posti.

Per viaggiare sui voli Covid-tested Delta dagli Usa all’Italia, i passeggeri dovranno sottoporsi a uno screening completo prima e dopo il viaggio, indipendentemente dal fatto di essere già stati vaccinati o no. Con un risultato di test negativo, i passeggeri potranno evitare l’obbligo di quarantena in Italia e riprendere a viaggiare.

L’Italia è la quarta destinazione che Delta propone ai viaggiatori leisure quest’estate, dopo l’Islanda, la Grecia (dal 28 maggio), raggiungibili da più gateway statunitensi. La compagnia si sta inoltre preparando a lanciare un nuovissimo collegamento per Dubrovnik, Croazia da New York-JFK a partire dal 2 luglio.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Vueling: da dicembre nuovo collegamento Roma-Tolosa

Novità importante per la stagione invernale di Vueling che dal 1° dicembre opererà il volo diretto tra Roma Fiumicino e l’aeroporto di Tolosa con 3 frequenze alla settiman...

Nel 2021 crescita record per Turkish Cargo: intervista esclusiva con Turhan Özen, chief cargo officer

Nonostante la grave crisi sanitaria ed economica che ha attanagliato il mondo intero, Turkish Cargo - brand della compagnia di bandiera nazionale Turkish Airlines - ha continuato a operare senza...

Boeing: per l’Africa oltre mille nuovi aerei entro il 2040

Entro il 2040 le compagnie aeree africane avranno bisogno di 1.030 nuovi aeromobili, per un valore complessivo di 160 miliardi di dollari e servizi post-vendita del valore di 235 miliardi di...

Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, camionisti esentati

In arrivo Green pass sui luoghi di lavoro anche in Austria, ma probabilmente i camionisti non saranno sottoposti alla misura. Mentre tornano a salire i contagi di covid-19, le autorità...

Accordo Enjoy-Itabus: verso una mobilità sempre più integrata e sostenibile

Enjoy e Itabus insieme per una mobilità sempre più integrata e sostenibile, che mira a decongestionare il traffico urbano riducendo l’utilizzo dei mezzi privati in circolazione....

Rimorchi e semirimorchi: Unrae, mercato in crescita a settembre

Il mercato dei rimorchiati rialza la testa e registra +33,8% a settembre tornando positivo anche sul 2019: primi nove mesi +3,9%. Lo segnala l'elaborazione del Centro Studi e Statistiche UNRAE sulla...

Nuovo deposito di gas naturale liquido (Gnl) al porto di Ravenna

Sarà inaugurato il 26 ottobre nel porto di Ravenna il nuovo deposito di stoccaggio di gas naturale liquido (Gnl), il primo operativo nell'Italia continentale dopo quello in Sardegna, di...

Formati al Porto: prosegue il progetto formativo per le professioni logistico-portuali

Si è svolta per la seconda volta in videoconferenza la riunione annuale del Comitato Accademico del progetto “Formati al Porto”, convocata dal presidente, Andrea Campagna, e dal...