Turkish Cargo: nel 2020 trasportate più di 50mila tonnellate di attrezzature sanitarie

CONDIVIDI

lunedì 8 marzo 2021

Nel mondo, un carico aereo su 20 viene effettuato da Turkish Cargo, il ramo merci della Turkish Airlines. La cifra riflette l'impegno dei vettori turchi nello sviluppare il comparto del trasporto merci.
“Oggi Turkish Cargo opera voli verso più di 320 destinazioni in 127 paesi e opera voli di linea verso 96 destinazioni facendo uso di mercantili dedicati", ha spiegato Turhan Ozen, Chief cargo officer Turkish Airlines.

Ai tempi della pandemia, il vettore merci - che copre un mercato globale del 5% - ha contribuito a mantenere le industrie in movimento, oltre ad aver fornito un importante supporto alla logistica farmaceutica.
Nel 2020, Turkish Cargo ha trasportato più di 50mila tonnellate di attrezzature sanitarie ha aumentato la sua quota di mercato globale nel settore farmaceutico del 7,5%. Ozen ritiene che il percorso verso gli obiettivi globali di Turkish Cargo, l'energia impiegata, la qualità del servizio e la posizione geografica strategica, abbiano permesso al vettore di sviluppare le proprie potenzialità.

Il trasporto a temperatura controllata per i vaccini

Con il trasporto vaccini il corriere ha sviluppato la propria capacità nella dimensione globale del trasporto a temperatura controllata. E' stata attivata anche una task force interna: “Alla luce del recente investimento, sono orgoglioso di dire che ora siamo in grado per trasportare e fornire 30-40 milioni di dosi di COVID-19 vaccini in tutto il mondo in un solo giorno", ha aggiunto Ozen. Per soddisfare la domanda di capacità di carico aereo, Turkish Cargo ha aumentato di 130 il numero di destinazioni totali.
Ad oggi il carrier ha trasportato oltre 20 milioni di dosi di vaccini COVID-19 in Turchia, Brasile, Spagna e Uzbekistan.

Misure speciali per il trasporto di manufatti antichi

L'aumento delle spedizioni farmaceutiche non ha certo rallentato le altre operazioni. Alla fine dell'anno scorso, Turkish Cargo ha trasportato la statua di Kybele da New York a Istanbul. Negli ultimi anni, Turkish Cargo ha spostato anche manufatti storici che includono Topkapi e Dolmabahce.

Turkish Cargo trasporta manufatti storici in luoghi sensibili grazie a speciali misure di protezione - ha detto Ozen -. Turkish Cargo dispone di tre sale Special Cargo ad alta sicurezza nella struttura situata a Istanbul. Tutti i locali di carico e le operazioni sono monitorati 24 ore su 24, 7 giorni su 7 tramite telecamere a circuito chiuso".
La crescita continua Turkish Cargo si snoda anche attraverso il nuovissimo impianto a Istanbul Airport entro il 2021. Con questo, il vettore punta a proseguire il suo sviluppo nel 2021 per realizzare le ambizioni di diventare una delle prime cinque compagnie aeree cargo del mondo”.

Tag: Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: il marchio automobilistico TOGG lancia un nuovo programma di accelerazione della mobilità

Automobile Joint Venture Group (Togg), il consorzio che sviluppa l'auto indigena della Turchia, ha annunciato una cooperazione con Plug and Play, la più grande piattaforma di innovazione...

Turchia: le esportazioni di automobili toccano i 4,6 miliardi di dollari

In base a dati recenti  dell'Associazione degli Esportatori dell'Industria Automobilistica di Uludağ, le esportazioni di automobili della Turchia si sono avvicinate a 4,6 miliardi di dollari...

Turchia: ll boom delle start-up globalizzate e l’importanza degli IPA

Il Presidente dell'Ufficio Investimenti della Presidenza della Repubblica di Turchia, A.  Burak Dağlıoğlu, ha  condiviso il punto di vista su startup e investimenti diretti esteri (IDE)...

Le startup turche attirano investimenti per 1,4 miliardi di dollari

Secondo un recente rapporto di Startups.watch, nella prima metà del 2022 sono stati investiti 1,39 miliardi di dollari  in startup turche nelle fasi iniziali e successive di Venture...

Turchia: il rapporto  UNCTAD conferma la crescita degli investimenti diretti esteri

E’ stato pubblicato lo scorso giugno da  UNCTAD (United Nations Conference on Trade and Development) il rapporto annuale sui flussi mondiali degli investimenti diretti esteri (IDE). Sotto...

La Turchia registra  le esportazioni più alte di sempre nel  primo semestre 2022

Le esportazioni turche chiudono la prima metà del 2022 battendo ogni record nonostante l’aumento dei costi energetici causato dalla guerra in Ucraina. Nello specifico, le esportazioni di...

Italia-Turchia: l’incontro di Draghi con Erdogan ed il rilancio dei rapporti bilaterali tra i due paesi

Il Presidente del Consiglio, Mario Draghi, ha raggiunto  Ankara  ieri in occasione del terzo vertice intergovernativo tra Italia e Turchia ed ha incontrato il Presidente della Repubblica di...

La moneta elettronica PARAM riceve investimenti per 200 milioni di dollari

PARAM, il primo istituto di moneta elettronica turca ha ricevuto uno degli investimenti più importanti nel settore  delle tecnologie finanziarie, con una valutazione di oltre 200 milioni...