Turkish Cargo: consegnato un carico di migliaia di dosi di vaccino anti Covid in Tunisia

CONDIVIDI

martedì 7 settembre 2021

Un carico di 20.000 vaccini Sputnik-V è stato consegnato nei giorni scorsi in Tunisia: si tratta della prima tranche di una donazione pari a 40.000 dosi da parte del governo della Serbia al Paese nordafricano.

La spedizione è stata effettuata da Turkish Airlines, annunciata con orgoglio in un breve post dal Chief Cargo Officer, Turhan Özen, che ha sottolineato il valore dell’operazione dal punto di vista della speranza di salvare quante più vite possibile.

La donazione dei vaccini del governo serbo è stata accolta in aeroporto dal ministro degli Esteri tunisino, Othman Jerandi, presente in aeroporto insieme ad altri alti funzionari del governo tunisino, che ha sottolineato nelle sue dichiarazioni l'importanza di questa assistenza medica per il popolo tunisino.

L'incaricato dell'ambasciata serba, Božidar Jovanović, ha sottolineato da parte sua l'importanza delle relazioni tradizionalmente amichevoli tra i due Paesi. Attraverso gesti di assistenza come questo – ha sottolineato Jovanović – può essere ulteriormente migliorata anche l’assistenza in altri settori, in particolare in campo economico, culturale, educativo e nel turismo.


Turkish Cargo: consegnate oltre 100 milioni di dosi di vaccino anti Covid in tutto il mondo

Grazie alla forza della sua flotta e all’estensione del proprio network, Turkish Cargo ha consegnato finora 100 milioni di dosi di vaccino contro il Covid-19 in più di 35 Paesi in tutto il mondo, pari a circa 450 tonnellate di merce.

“Turkish Cargo è in grado di trasportare dosi di vaccino in più di 100 Paesi con il suo ponte aereo internazionale, un’ancora di salvezza per i Paesi che si trovano troppo lontani da quelli con impianti di produzione di vaccini – ha sottolineato il presidente del consiglio di amministrazione e del comitato esecutivo di Turkish Airlines, M. İlker Aycı –. Impegnandosi in centinaia di operazioni di trasporto di vaccini verso Paesi di tutto il mondo, dalla Cina al Brasile, dall'India alla Repubblica Democratica del Congo insieme alle operazioni nel nostro Paese, Turkish Cargo ha dimostrato la sua affidabilità. Con queste operazioni, abbiamo aumentato la nostra quota di mercato globale al 7,5% nel trasporto farmaceutico e siamo diventati uno dei vettori più attivi nel trasporto di vaccini. In concomitanza con la somministrazione dei vaccini che aumenta ogni giorno, continueremo ad assumerci questa responsabilità fino a quando non vinceremo questa battaglia contro la pandemia".

Turkish Cargo ha effettuato nei mesi scorsi oltre 250 voli dai centri di produzione dei vaccini alle destinazioni coperte dalla propria rete. Oltre che all'interno della Turchia, il vettore ha trasportato i vaccini anti Covid verso destinazioni chiave in tutto il mondo, tra cui Roma. Tra le altre destinazioni raggiunte troviamo Baku, Belgrado, Copenaghen, Miami, San Paolo e Città del Messico, creando un vero e proprio corridoio globale tra oltre 400 destinazioni. Con 30 anni di esperienza nel trasporto di merci speciali, il vettore turco ha dimostrato la sua capacità di far fronte ai requisiti di trasporto richiesti da 7 vaccini Covid-19, in contenitori e con sistemi di raffreddamento molto diversi tra loro.

Tag: Turchia

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Turchia: implementazione di Its con il supporto di Ertico City Moonshot

Ertico (European Road Transport Telematics Implementation Coordination) è un'organizzazione europea di sistemi di trasporto intelligenti che promuove la ricerca e definisce gli standard del...

Turchia: nasce la prima associazione di esportatori di energia rinnovabile

Sarà la città di Izmir (nota nell’antichità con il nome di Smirne) ad ospitare la prima associazione degli esportatori di attrezzature e servizi per l’energia...

Turchia: Tansu Yachts sigla un accordo con Casartelli e apre al Made in Italy

I futuri yacht Tansu potranno contare anche sulla qualità del Made in Italy. Grazie a un accordo strategico con l’imprenditore Angelo Casartelli, infatti, il cantiere turco Tansu Yachts...

Rinnovabili: gara di privatizzazione per la centrale idroelettrica turca ÇAL  

Una nuova opportunità di privatizzazione nel settore delle energie rinnovabili ed in particolare nel settore idroelettrico, è stata annunciata con un bando dell’undici settembre...

Emirates: da ottobre A380 operativo sulla rotta per Istanbul

Dal 1° ottobre Emirates introdurrà il primo volo commerciale di linea operato con Airbus 380 per Istanbul. Il jumbo jet a due piani, il più grande aereo commerciale al mondo in...

Turchia: la produzione automobilistica cresce del 40% nonostante la carenza dei chip

Secondo un rapporto dell’Automotive Manufacturers Association (OSD) la produzione automobilistica turca è aumentata del 41,7% durante lo scorso mese, con una percentuale del 14,4%...

L'economia turca in costante ripresa: PIL in crescita del 21,7%

Continua a mantenere un ritmo sostenuto la ripresa dell'economia turca: il PIL è in crescita del 21,7% su base annua nel secondo trimestre 2021, segnando così l'espansione più...

Auto ibride ed elettriche: aumento delle vendite in Turchia

Aumentano a passo elevato le vendite delle auto ibride ed elettriche in Turchia, superando i dati del 2020. Gli alti tassi di aumento (il 218,8% per le auto ibride e il 436,3% per le auto elettriche)...