Iata: cargo aereo cresce a ritmo più lento

CONDIVIDI

mercoledì 9 dicembre 2020

Il cargo aereo mondiale continua a migliorare ma ad un ritmo più lento rispetto ai mesi passati. Secondo i dati dell’associazione internazionale del trasporto aereo la domanda globale, misurata in tonnellate-chilometro (Ctk), in ottobre è stata del 6,2% inferiore ai livelli dell'anno precedente (7,5% per le operazioni internazionali). Si tratta di un miglioramento rispetto al calo del 7,8% rispetto all'anno precedente, registrato a settembre. Il ritmo di recupero in ottobre è stato tuttavia più lento rispetto a settembre, con una domanda mensile in crescita del 4,1% (1,1% per l'estero). La capacità globale, misurata in tonnellate-chilometro di carico disponibili (Actk), si è ridotta del 22,6% in ottobre (24,8% per le operazioni internazionali) rispetto all'anno precedente. Si tratta di un valore quasi quattro volte superiore alla contrazione della domanda, a indicare la continua e grave crisi di capacità.

Continuano le forti variazioni regionali, con i vettori nordamericani e africani che hanno registrato un aumento della domanda su base annua (rispettivamente +6,2% e +2,2%), mentre tutte le altre regioni sono rimaste in territorio negativo rispetto all'anno precedente. "La domanda di trasporto aereo di merci sta tornando, una tendenza che vediamo proseguire nel quarto trimestre. Il problema maggiore per il trasporto aereo di merci è la mancanza di capacità, dato che gran parte della flotta passeggeri rimane a terra. La fine dell'anno è sempre l'alta stagione per il trasporto aereo di merci. Questo sarà probabilmente esagerato con gli acquirenti che si affidano all'e-commerce, di cui l'80% viene consegnato per via aerea. Quindi il crollo della capacità degli aerei a terra colpirà in modo particolarmente duro negli ultimi mesi del 2020. E la situazione diventerà ancora più critica quando cercheremo la capacità per le imminenti consegne di vaccini", ha spiegato Alexandre de Juniac, direttore generale e Ceo della Iata.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Napoli: Volotea rafforza la presenza con due A320

Saranno 23 le rotte operate da Volotea dall’Aeroporto di Napoli nella stagione estiva 2021. Tra le 11 destinazioni domestiche, oltre alla novità Lampedusa, figurano Alghero, Cagliar...

Trasporto e logistica: Assoferr entra nella rete Conftrasporto-Confcommercio

Il sistema di rappresentanza del mondo del trasporto e della logistica che afferisce alla rete Conftrasporto-Confcommercio si amplia con l'ingresso di Assoferr, Associazione degli operatori...

Porto di Catania: al via la campagna vaccinale anti COVID-19 per tutti gli operatori

Ha riscontrato numerose adesioni la proposta di Confindustria per la realizzazione di piani aziendali volti alla prevenzione e alla lotta contro il virus SARS-CoV-2/Covid-19 nei luoghi di...

Mercato auto, crescono i prezzi del nuovo: in aprile +2,9%

I prezzi del mercato delle auto nuove sono in accelerazione per il terzo mese consecutivo. Aprile segna un tasso di crescita tendenziale (cioè rispetto allo stesso mese dell’anno...

Anfia: a marzo 2021 cresce la produzione automotive ma il confronto con il 2020 non è indicativo

La produzione dell’industria automotive a marzo 2021 è cresciuta a tripla cifra rispetto allo stesso mese dell’anno precedente. Non c’è da stupirsi, però: marzo...

Aspi: attiva la prima stazione di ricarica ultraveloce sulla rete autostradale

I convertiti all’elettrico le hanno aspettate tanto e ora stanno arrivando: sono le prime stazioni di ricarica elettrica super veloce sulla rete autostradale. Da oggi, infatti, è...

Infrastrutture: è la Turchia il paese con maggiori investimenti al mondo

L’economia turca cresce a ritmo veloce e sostenuto, grazie all’imponente politica di investimenti infrastrutturali, confermandosi come uno dei paesi con il maggior tasso di crescita al...

L’aeroporto del Salento riapre al traffico

Dopo oltre venti giorni l’aeroporto del Salento è riaperto al traffico. Lo scalo era stato chiuso il 20 aprile scorso per consentire la realizzazione della fase 1 dei lavori di...