Emirates SkyCargo potenzia la sua flotta con aerei passeggeri

CONDIVIDI

giovedì 2 aprile 2020

Lunedì scorso è atterrato all'aeroporto di San Paolo in Brasile un volo Emirates SkyCargo che trasportava quasi 500.000 kit per effettuare test Covid-19. I kit sono stati trasportati da Guangzhou via Dubai dal vettore aereo cargo sul primo di questi due voli operati per il trasporto di forniture a San Paolo. Si tratta solo di una delle spedizioni che il servizio di trasporto di Emirates sta effettuando durante queste settimane caratterizzate dall’emergenza Coronavirus.
Anche l’Italia è stata interessata: sabato scorso, un Boeing 777 cargo di Emirates ha trasportato a Milano quasi 100 tonnellate di materiale di soccorso, comprese attrezzature ospedaliere. Inoltre, ha portato a New York, da Mumbai, oltre 55 tonnellate di prodotti farmaceutici altamente sensibili alla temperatura e nella stessa settimana sono stati eseguiti due charter speciali con quasi 200 tonnellate di forniture mediche come disinfettanti per le mani e maschere protettive da Hong Kong a Sydney, mentre un altro volo ha portato forniture farmaceutiche a Karachi.
Tra marzo e aprile, la compagnia aerea cargo effettuerà anche nove voli cargo per Budapest per portare mascherine e dispositivi medici in Ungheria.
In un momento in cui il trasporto passeggeri subisce un forte calo di presenze, la compagnia di bandiera degli Emirati Arabi ha adattato e reinventato le proprie operazioni e la propria rete per facilitare il trasporto di materie prime essenziali, assicurando la continuità produttiva e mantenendo le catene di approvvigionamento attive e funzionanti.
"In questi tempi difficili, sosteniamo più che mai il nostro impegno come Emirates SkyCargo di agire come un trasportatore globale per il trasporto di merci necessarie come cibo e medicine ma anche come attrezzature mediche, macchinari e altri componenti che sono fondamentali in tutti i settori essenziali - ha dichiarato Nabil Sultan, vicepresidente senior della divisione Emirates Cargo -. Essendo una realtà estremamente agile, siamo stati in grado di pianificare le nostre operazioni di carico in un periodo di tempo molto breve, utilizzando una le capacità di carico sui nostri aerei passeggeri Boeing 777, che vanno ad integrare la capacità di carico che di solito offriamo sui nostro aerei cargo. Inoltre, al fine di consolidare le operazioni e ridurre i costi in questo nuovo scenario, abbiamo anche trasferito temporaneamente tutte le nostre operazioni di movimentazione delle merci all'aeroporto internazionale di Dubai".
Emirates ha annunciato un nuovo programma di volo per le sue operazioni cargo globali che include anche voli cargo operati con gli aerei passeggeri Boeing 777. Questi voli offriranno circa 40 tonnellate di capacità per volo e andranno a integrare la capacità offerta dalla flotta di aeromobili cargo della Emirates.
Questi voli “solo cargo” sono previsti per oltre 30 destinazioni in Medio Oriente, Africa, Asia, Europa e Australia, con la maggior parte delle destinazioni servite con più voli settimanali e giornalieri.
Oltre alle operazioni programmate, Emirates SkyCargo gestirà anche operazioni charter e ad hoc su aeromobili Emirates in base alla domanda del mercato.
A partire da oggi Emirates consoliderà tutte le sue operazioni di movimentazione merci all'aeroporto internazionale di Dubai, sospendendo temporaneamente le operazioni presso l’Emirates SkyCentral Dubai World Central, il terminal che gestisce i velivoli cargo di Emirates. La decisione aiuterà la compagnia aerea a ottimizzare le operazioni di trasporto merci tra i suoi voli cargo e i nuovi voli cargo dedicati offerti sulla flotta di aerei passeggeri di Emirates.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Primo studio su emissioni in volo di un aereo passeggeri alimentato al 100% con carburante sostenibile

Risultati iniziali promettenti dal primo studio mondiale sull'impatto del 100% di carburanti sostenibili per l'aviazione (SAF) su entrambi i motori di un aeromobile commerciale. A comunicarlo in una...

Iata: traffico cargo in crescita del 9,4% a ottobre

Continua anche a ottobre la crescita del cargo aereo internazionale. La domanda, misurata in CTK (cargo tonne-kilometers) è cresciuta del 9,4% rispetto ad ottobre del 2019, anno pre-pandemico...

Abruzzo: con il progetto Mimosa nuove strategie per il trasporto marittimo

Soluzioni di trasporto marittimo passeggeri multimodali e sostenibili a favore delle regioni costiere di Italia e Croazia. E' questo il focus del progetto strategico MIMOSA - MarItime and MultimOdal...

Trasporti: l'agenda della commissione della Camera per la settimana dal 6 al 10 dicembre

Pubblichiamo l'agenda dei lavori della commissione Trasporti e lavori pubblici della Camera prevista per la settimana in corso. L'agenda della Camera Convocazione della IX Commissione(TRASPORT...

Trenord: domenica 12 dicembre treno speciale da Milano a Trento per gli acquisti di Natale

Un collegamento diretto da Milano a Trento, per una giornata di acquisti e degustazioni ai piedi delle Dolomiti innevate: domenica 12 dicembre Trenord effettuerà un viaggio straordinario...

Accordo Regione-Dogane-Autorità portuale per zona franca a Ravenna

Un'intesa per rendere più attrattiva l'Emilia-Romagna e per sostenere le imprese del territorio, facilitare lo scambio di dati, informazioni e conoscenze per promuovere le imprese regionali....

Anas: 650 milioni di euro per interventi di manutenzione programmata per la sicurezza

Installazione di barriere più performanti, sistemazione dei versanti rocciosi e risanamento di ponti viadotti e gallerie. Queste le criticità su cui andranno a intervenire i 54 lotti di...

Carenza di autisti nel Regno Unito: situazione in miglioramento in base agli ultimi dati delle associazioni di categoria

Nel Regno Unito è in atto un’inversione di tendenza del problema rappresentato dalla carenza di autisti di mezzi pesanti e di altri lavoratori della logistica venutosi a creare nei mesi...