DHL mira a ridurre a zero le emissioni del trasporto aereo

CONDIVIDI

mercoledì 20 ottobre 2021

DHL Global Forwarding continua la sua strada verso una logistica a zero emissioni. La società ha acquistato 3,4 milioni di galloni di carburante sostenibile per l’aviazione (SAF) – ovvero 12,87 milioni di litri – nell’ottica di ridurre le emissioni del trasporto aereo. L’iniziativa rientra all’interno del progetto Eco-Skies Alliance, il primo programma di respiro internazionale che vede la partecipazione di altri leader del settore, tra cui United Airlines, e ha l’obiettivo di eliminare 31mila tonnellate di gas serra entro l’anno rispetto alle emissioni prodotte da carburante convenzionale. 

Da quando gli accordi di Parigi hanno abbassato a 1,5° la soglia limite per contenere il riscaldamento globale, le industrie di tutto il mondo si stanno muovendo per rispettare lo standard e salvaguardare l’ambiente. Il settore del trasporto aereo è indietro e l’unica soluzione possibile è l’investimento nella produzione di carburante sostenibile per l’aviazione. Ad oggi, le altre strade sono difficilmente percorribili per il trasporto aereo: la tecnologia dell’elettrico non è pronta per i voli commerciali a lunga distanza e l’energia a idrogeno non è ancora abbastanza matura per sostituire i motori a reazione negli aerei più grandi.

Il SAF è l’unica soluzione disponibile ed è un tipo di carburante che viene miscelato proporzionalmente al normale carburante per l’aviazione: più è alta la percentuale di carburante sostenibile, minori sono le emissioni nocive prodotte.

“Per decarbonizzare il settore del trasporto aereo è necessaria un’alleanza internazionale e un piano ambizioso - commenta Mario Zini, amministratore delegato di DHL Global Forwarding Italy -. Dal 2016 più di 300mila voli hanno utilizzato carburante sostenibile, ma questo numero corrisponde solamente a circa lo 0,01% dei voli totali. Il costo del carburante sostenibile per l’aviazione rimane alto e per superare questa barriera è necessario investire in nuove produzioni che possano competere coi prezzi di mercato dei carburanti esistenti”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Mercato auto ancora in flessione: a novembre 2021 -24,6%

A novembre 2021 il mercato italiano dell’auto totalizza 104.478 immatricolazioni segnando una flessione del 24,6%, contro le 138.612 unità registrate a novembre 2020.I volumi...

Turchia: Ford Otosan lancia il nuovo due ruote elettrico Rakun

La joint venture Ford Otosan, società di produzione automobilistica con sede in Turchia, proprietà in pari quota di Ford Motor Company e Koç Holding, ha presentato venerdì...

Leonardo: due AW189 per la Polizia di Pechino

Beijing General Aviation Co., Ltd. ha ordinato due elicotteri bimotore AW189 che saranno destinati alla Polizia di Pechino in qualità di operatore finale, al fine di rafforzare le sue...

Aci: diminuiscono gli incidenti stradali, soprattutto in autostrada

La maggior parte dei sinistri stradali avviene in città: 73 incidenti su 100, infatti, hanno luogo nei centri abitati, 22 su strade extraurbane e 5 in autostrada. È questo uno dei dati...

Perugia: collegamento Ryanair per Brindisi

Dal 1° maggio 2022 Ryanair introdurrà due nuovi voli settimanali che collegheranno l’aeroporto dell’Umbria a Brindisi. Con la nuova rotta da/per la Puglia salgono a dieci le...

Dal 12 dicembre via all'orario invernale Trenitalia 2021/2022

Dal 12 dicembre via al nuovo orario Trenitalia per la stagione invernale 2021/2022.Previsti oltre 7mila collegamenti Frecce, Intercity e Regionali per collegare grandi città, centri piccoli e...

Trasporto pubblico: venerdì 3 dicembre sciopero nazionale di 4 ore per bus e metro

Previsto per venerdì 3 dicembre uno sciopero nazionale dei trasporti di 4 ore indetto dal sindacato Ugl. A Roma e nel Lazio saranno interessate tutte le aziende del comparto trasporto pubblico...

Dal 1° gennaio l’Ue lancia il nuovo sistema di gestione del rischio doganale

Rafforzare i controlli doganali dell'Ue e proteggere i cittadini e le imprese dell'Unione, nonché gli interessi finanziari europei. Questi gli obiettivi del nuovo sistema di gestione del...