Volotea: Firenze diventa la settima base in Italia con 9 nuovi collegamenti

CONDIVIDI

venerdì 4 novembre 2022

Volotea rafforza il suo legame con la Toscana. La compagnia ha infatti annunciato di aver scelto Firenze come sua settima base italiana e diciannovesima in Europa. Nel 2023 la compagnia allocherà al Vespucci un Airbus A319 e lancerà 9 nuovi collegamenti alla volta di Palermo, Catania, Bari, Cagliari, Bilbao, Tolosa e 3 nuove destinazioni che verranno svelate solo nelle prossime settimane. Queste nuove rotte si aggiungono a quelle per Bordeaux e Nantes (altra novità 2023 recentemente annunciata), per un totale di 11 collegamenti disponibili, pari a un’offerta totale di 305.000 biglietti.

 L’apertura della nuova base a Firenze, in programma per aprile 2023, consolida ancor di più il legame con il territorio: in aggiunta allo scalo fiorentino, infatti, i voli della low-cost sono disponibili anche presso l’aeroporto di Pisa, da cui sarà nuovamente possibile decollare dalla prossima estate verso Olbia e Nantes.

“Siamo davvero orgogliosi di annunciare oggi l’apertura della nostra diciannovesima base in Europa a Firenze, una città unica al mondo con un panorama artistico culturale senza eguali e con smisurate potenzialità turistiche – ha dichiarato Carlos Muñoz, presidente e fondatore di Volotea -. La Toscana è una delle regioni più importanti nelle nostre strategie di sviluppo: garantiremo tutto l’anno una maggiore connettività tra lo scalo di Firenze, il resto dell’Italia e le sue isole, oltre a mete internazionali, grazie a numerosi collegamenti esclusivi e a tariffe convenienti. Presso lo scalo, dove verranno create numerose nuove posizioni lavorative, saremo in grado di soddisfare le esigenze di viaggio di un numero maggiore di passeggeri, proponendo orari di volo ancora più comodi e offrendo collegamenti verso numerose destinazioni domestiche e internazionali. Infine, non va dimenticato che, con la nostra offerta a livello locale, ci attestiamo come la seconda compagnia a Firenze per numero di destinazioni collegate con voli diretti”.

“E’ motivo di grande soddisfazione per noi l’annuncio dell’apertura della nuova base di Volotea che consentirà di ampliare il nostro network e incrementare notevolmente il traffico passeggeri da/per la Toscana – ha aggiunto il presidente di Toscana Aeroporti Marco Carrai -. In particolare, le 11 nuove rotte operate da Volotea dall’aeroporto di Firenze rafforzano sempre più la connettività dello scalo con il resto d'Europa. Correva il mese di maggio 2020 quando, dopo solo due giorni dalla fine del lockdown, Volotea fu la prima compagnia aerea ad annunciare la ripresa del volo Pisa-Olbia. Un gesto che ci diede grande fiducia e che oggi, dopo più di due anni, viene riconfermata. L’annuncio di Volotea a Firenze è, quindi, di particolare importanza sia per la rilevanza economica e sociale che porta con sé l’apertura di una nuova base in Toscana, sia perché afferma l’intenso rapporto che stiamo costruendo e consolidando con la compagnia aerea”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale, il piano della mobilità per le Feste: istituite due nuove linee bus circolari per il centro

Roma Capitale ha predisposto il piano della mobilità per le Feste: dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Lo ha comunicato Roma Servizi per la mobilità. E' prevista l’estensione...

Limitazioni camion al Brennero: appello al ministro Salvini da sistema camerale e associazioni di categoria

Il Land austriaco del Tirolo limita da diversi anni il transito di mezzi pesanti non tirolesi attraverso la propria regione. Si tratta di una politica selettiva che colpisce in particolar modo...

Dall'Oman a Bangkok: SalamAir continua l'espansione nel sud-est asiatico

Per rafforzare e migliorare la connettività aerea con una delle destinazioni preferite del Sultanato dell'Oman, SalamAir annuncia l'introduzione di un volo diretto tra Muscat e Bangkok, con...

Passante e nuova stazione AV di Firenze: RFI aggiudica gara da 1,1 miliardi

Rete Ferroviaria Italiana ha aggiudicato al consorzio che vede come capofila Impresa Pizzarotti & C. e come impresa consorziata Saipem la gara da oltre 1,1 miliardi per la realizzazione del...

In treno da Mestre all’aeroporto di Venezia: RFI aggiudica bando da 428 milioni

Un nuovo collegamento ferroviario costituito da una tratta a doppio binario di circa 8 km di cui 3 o 4 in galleria che collegherà Venezia all’aeroporto Marco Polo. Punta a questo il...

Sciopero trasporti 2 dicembre: ecco le corse garantite dei bus Cotral

Venerdì 2 dicembre ci sarà uno sciopero generale nazionale che coinvolgerà anche il settore del trasporto pubblico (leggi l'articolo qui). Le organizzazioni sindacali Cobas e...

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Investimenti autotrasporto 2022: elenco delle imprese ammesse all'incentivo

Pubblicato l'elenco delle domande per l’accesso agli incentivi delle imprese di autotrasporto, relativi al secondo periodo di incentivazione 3 ottobre – 16 novembre 2022. L'elenc...