Oltre 215 milioni per ammodernare gli aeroporti della Calabria

CONDIVIDI

martedì 4 ottobre 2022

Un pacchetto da 215 milioni e 500 mila euro che permetterà nei prossimi anni di far crescere gli aeroporti della Calabria. Sono i fondi messi a disposizione dalla Regione Calabria a seguito della recente firma del Contratto istituzionale di sviluppo tra il presidente della Regione Calabria Roberto Occhiuto e il ministro per il Sud e la Coesione territoriale, Mara Carfagna.

Il dettaglio degli interventi è stato illustrato oggi alla Cittadella regionale a Catanzaro da Occhiuto e dall'amministratore unico di Sacal, Marco Franchini. Nello specifico la somma destinata allo scalo di Lamezia Terme ammonta a 119,5 milioni di euro e riguarderà lo sviluppo dell’aerostazione passeggeri (nuovo terminal partenze, adeguamento antisismico aerostazione esistente con riconfigurazione a terminal arrivi, riqualifica curbside airside e landside); interventi per la security e la digitalizzazione dell'aerostazione passeggeri; riqualifica della viabilità di accesso e delle aree di sosta; realizzazione area destinata a servizi handling e cargo con viabilità dedicata; riqualifica ambientale della fascia nord dell'aeroporto con realizzazione di pista ciclabile per la valorizzazione ecosostenibile della fascia costiera e del lago La Vota; potenziamento reti sottoservizi e impianti tecnologici; adeguamento antisismico distaccamento Vigili del fuoco; adeguamento tecnologico luci di bordo e signs area di movimento; riqualifica torre serbatoio.

Il finanziamento per l'aeroporto dello Stretto di Reggio Calabria ammonta a 60 milioni di euro e riguarderà interventi di ristrutturazione e messa in sicurezza dell'aeroporto (7 progetti già finanziati con fondi PSC Mims); interventi per la security e la digitalizzazione dell'aerostazione passeggeri; riqualifica ambientale area lato mare del sedime aeroportuale con interventi a beneficio della safety e security aeroportuale; ampliamento aerostazione passeggeri, in seconda fase; riqualifica della viabilità di accesso e delle aree di sosta; adeguamento funzionale distaccamento vigili del fuoco. Allo scalo di Crotone andranno invece 36 milioni di euro per lo sviluppo infrastrutture airside per realizzazione base aerea di Protezione civile; opere per la sicurezza ed il controllo della navigazione aerea; rifacimento recinzione perimetrale e nuovi varchi esterni (doganale/ emergenza); opere per la protezione dell'aviazione civile da interferenze illecite e per i servizi antincendio, di polizia e doganali, sistema controllo accessi, riqualifica sistema videosorveglianza e adeguamento viabilità di servizio airside; ampliamento aerostazione passeggeri (aree imbarchi, riconsegna bagagli, check-in/BHS); interventi per la security e la digitalizzazione dell'aerostazione passeggeri; riqualifica della viabilità di accesso e delle aree di sosta; adeguamento funzionale distaccamento vigili del fuoco.

“Questo Cis sottoscritto ieri a Roma – ha spiegato Marco Franchini – è destinato a portare valore diffuso in tutta la regione, in una logica di specializzazione dei singoli scali. Già dalla prossima estate spero che i nostri aeroporti si presentino in condizioni più decorose e con maggiori attività. Abbiamo immaginato investimenti che puntano a riqualificare non solo gli scali ma anche il territorio circostante”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Roma Capitale, il piano della mobilità per le Feste: istituite due nuove linee bus circolari per il centro

Roma Capitale ha predisposto il piano della mobilità per le Feste: dall'8 dicembre fino all'8 gennaio. Lo ha comunicato Roma Servizi per la mobilità. E' prevista l’estensione...

Limitazioni camion al Brennero: appello al ministro Salvini da sistema camerale e associazioni di categoria

Il Land austriaco del Tirolo limita da diversi anni il transito di mezzi pesanti non tirolesi attraverso la propria regione. Si tratta di una politica selettiva che colpisce in particolar modo...

Dall'Oman a Bangkok: SalamAir continua l'espansione nel sud-est asiatico

Per rafforzare e migliorare la connettività aerea con una delle destinazioni preferite del Sultanato dell'Oman, SalamAir annuncia l'introduzione di un volo diretto tra Muscat e Bangkok, con...

Passante e nuova stazione AV di Firenze: RFI aggiudica gara da 1,1 miliardi

Rete Ferroviaria Italiana ha aggiudicato al consorzio che vede come capofila Impresa Pizzarotti & C. e come impresa consorziata Saipem la gara da oltre 1,1 miliardi per la realizzazione del...

In treno da Mestre all’aeroporto di Venezia: RFI aggiudica bando da 428 milioni

Un nuovo collegamento ferroviario costituito da una tratta a doppio binario di circa 8 km di cui 3 o 4 in galleria che collegherà Venezia all’aeroporto Marco Polo. Punta a questo il...

Sciopero trasporti 2 dicembre: ecco le corse garantite dei bus Cotral

Venerdì 2 dicembre ci sarà uno sciopero generale nazionale che coinvolgerà anche il settore del trasporto pubblico (leggi l'articolo qui). Le organizzazioni sindacali Cobas e...

La Puglia protagonista delle Autostrade del mare grazie a Gruppo Grimaldi

Avviare un confronto finalizzato a individuare punti di forza, criticità, potenzialità e strategie per favorire e accrescere l’attrattività e la competitività dei...

Investimenti autotrasporto 2022: elenco delle imprese ammesse all'incentivo

Pubblicato l'elenco delle domande per l’accesso agli incentivi delle imprese di autotrasporto, relativi al secondo periodo di incentivazione 3 ottobre – 16 novembre 2022. L'elenc...