L'aeroporto di Palermo chiude il 2022 con record di passeggeri

CONDIVIDI

mercoledì 4 gennaio 2023

Il 2022 è stato l’anno migliore di sempre per l’aeroporto internazionale “Falcone Borsellino” che ha registrato 7,1 milioni di passeggeri transitati: oltre al traffico voli e ai passeggeri in crescita anche rispetto al 2019, “volano” anche i risultati economici dello scalo siciliano, che sembra ormai avere definitivamente archiviato la fase difficile della pandemia.

Il 2022 si è chiuso dunque con l’aumento del traffico passeggeri (+1,4%). L’aeroporto ha raggiunto la quota di 7.100.000 viaggiatori e +1,9% di voli (52.008). La media dei passeggeri per volo è stata di 136, raggiungendo quella del 2019. Molto bene il traffico internazionale: 27% sul totale passeggeri (quasi 2 milioni), in crescita dunque rispetto al 26% del 2019. Le prime cinque compagnie per volume di traffico sono: Ryanair, ITA Airways, easyJet, WizzAir e Volotea.

Visti i numeri record che hanno caratterizzato l’anno appena concluso, l’aeroporto di Palermo può guardare con rinnovato ottimismo alla prossima stagione estiva, che prevede importanti novità. L’ultimo annuncio riguarda il tanto atteso collegamento diretto con Istanbul operato da Turkish Airlines a partire dal 5 maggio (4 frequenze); ritorna la compagnia Air Malta che riprende così i voli da e per Malta (fino a 4 frequenze); il collegamento per Nizza operato da easyJet (3 frequenze); la tratta da e per Copenaghen con Norwegian; Firenze, Tolosa e Santorini operate da Volotea; Parma con Ryanair.

 

Proseguono i lavori per ampliare il Terminal passeggeri

Per supportare adeguatamente la ripresa del traffico, proseguono i lavori di ammodernamento e ampliamento del Terminal passeggeri, parte del piano quadriennale delle opere, approvato dall’Enac, che prevede l’investimento di 70 milioni (tutti fondi Gesap): interesseranno in particolare la sala restituzione bagagli, area arrivi Schengen e imbarchi extra Schengen. Fronte unico per i varchi di sicurezza, che passeranno da 14 a 18.

Su un unico fronte anche i banchi check-in, che cresceranno di 9 unità: da 35 a 44, mentre i gate passeranno da 14 a 16. Nuovi ristoranti, locali terrazza e lounge vip. Sostituzione dei sette pontili di imbarco mobili (il primo è stato sostituito con un impianto nuovo).

Da poco sono state aggiudicate e assegnate in sub concessione le nuove aree commerciali, in parte interessate dai lavori. Alcune saranno consegnate entro l’estate: ad Autogrill (aree air side) e al raggruppamento di imprese formato da My Chef e Chef Express (aree land side), per un importo complessivo di ricavi (royalties) per Gesap stimato in oltre 30 milioni di euro in dieci anni.

“Il 2022 è stato un anno incredibile – sottolinea Giovanni Scalia, Ceo di Gesap – mentre in Europa il traffico segna una flessione di circa il 20%, l’aeroporto di Palermo è riuscito a superare i valori del 2019. Tutte le compagnie aeree presenti nello scalo palermitano aumenteranno l’offerta dei posti disponibili per volare. Inoltre, nei prossimi mesi saranno rilasciate molte aree al momento interessate dai lavori di ammodernamento e ampliamento. Assisteremo all’apertura di nuovi ristoranti vista mare e al nuovo fronte dell’aeroporto, alla definizione di nuovi e moderni spazi per i passeggeri, alla nascita di nuovi servizi”.

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Taxi, italiani soddisfatti del servizio: Verona, Siena e Perugia le città con il gradimento più elevato

Il rapporto “Gli italiani e il taxi 2023” è stato presentato nella sala stampa alla Camera. L'indagine realizzata da Lab21.01 è basata su 1.600 interviste condotte in 16...

Malpensa Express: i passeggeri tornano ai numeri del 2019

Nel 2022, il servizio di trasporto aeroportuale Malpensa Express ha trasportato 3,8 milioni di passeggeri verso lo scalo internazionale di Malpensa, tornando ai livelli del 2019. La crescita...

Terminal Intermodale di Nola: Gts aumenta i collegamenti con Piacenza

L'operatore intermodale pugliese Gts ha completato la sua presenza al Terminal Intermodale di Nola (TIN). Aggiunte 7 corse verso Piacenza, precedentemente in arrivo a Marcianise, ma...

MIT: arrivano risorse per la statale 675 Umbro-Laziale, disponibili 355 milioni di euro

In arrivo fondi pari a 355.172.789 euro per la statale Umbro-Laziale. L'investimento consentirà di mettere mano al sistema infrastrutturale di collegamento del porto di Civitavecchia...

Trasporti eccezionali: nuovi strumenti digitali per ridurre i costi e semplificare i processi

Il piano di trasformazione digitale di Autostrade per l’Italia cresce grazie all'implementazione di nuovi servizi dedicati al trasporto merci. Dal 6 febbraio 2023 saranno disponibili per...

Bonus patente autotrasporto, Fit-Cisl: ottima opportunità per i giovani ma è necessario intervento su stipendi

Il Ministero delle Infrastrutture e Trasporti ha stanziato un bonus patenti di 25,3 milioni di euro destinato ai giovani tra i diciotto e trentacinque anni che desiderano conseguire la patente o le...

Wizz Air: dal 26 marzo voli giornalieri tra Catania e Milano Linate

A partire da marzo marzo Wizz Air opererà una nuova rotta da Catania a Milano Linate con due voli giornalieri pomeridiani e serali. La compagnia aerea sposta infatti voli settimanali da Milano...

Roma: posticipata al 26 febbraio la domenica ecologica prevista per il 5

Gli impegni della campagna elettorale collegati alle prossime elezioni amministrative del 12 e 13 febbraio 2023 hanno spinto la giunta capitolina a rivedere il calendario delle domeniche...