Aeroporto di Olbia: Jet2.com annuncia 4 nuovi collegamenti dal Regno Unito nel 2022

CONDIVIDI

venerdì 9 aprile 2021

Da maggio 2022 la compagnia inglese Jet2.com collegherà l’Aeroporto di Olbia con Birmingham, Leeds Bradford, Manchester e Londra Stansted. L'aggiunta di Olbia come prima destinazione della Sardegna per la prossima estate – sottolinea la compagnia in una nota – giunge in risposta alla crescente domanda di viaggi da parte dei turisti del Regno Unito.
Il volo da Birmingham sarà operato la domenica a partire dal dal 29 maggio fino al 30 ottobre; da Leeds Bradford si volerà dal 25 maggio al 26 ottobre il mercoledì; il collegamento da Manchester avrà frequenza bisettimanale, il mercoledì e la domenica, dal 1° maggio al 30 ottobre; sempre il mercoledì e la domenica, sempre dal 1° maggio al 30 ottobre si volerà da Lndra Stansted.
Con l’aggiunta della Sardegna, il vettore inglese espande la sua presenza in Italia, arrivando a operare nella Summer 22 in sette aeroporti italiani (Catania, Olbia, Napoli, Pisa, Roma, Venezia e Verona).
“Stiamo continuando a vedere una grande richiesta per l’estate 22 – ha commentato Steve Heapy, Ceo di Jet2.com e Jet2holidays – quindi stiamo aggiungendo la Sardegna al nostro programma per dare ai clienti e agli agenti di viaggio ancora più scelta. Questa splendida isola italiana offre ai turisti tutto quello che possono desiderare, dalla cultura e la storia al sole e al glamour, con un’ampia scelta di resort e voli. Siamo entusiasti di annunciare il programma dei collegamenti per la Sardegna e siamo sicuri che questa magica destinazione diventerà popolare tra i nostri clienti”.

“Siamo lieti di accogliere Jet2.com all' Aeroporto di Olbia – ha dichiarato Silvio Pippobello, amministratore delegato Geasar –. L’ingresso del nuovo vettore, arricchito dalla presenza del tour operator jet2hodlidays, è in linea alla strategica del nostro aeroporto che punta ad allargare il proprio network nel Regno Unito, mercato che, siamo certi, contribuirà alla ripresa del traffico nei prossimi anni”.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Bologna: ad aprile 93 mila passeggeri

Ad aprile sono stati 93.072 i passeggeri transitati all’Aeroporto di Bologna, per un decremento dell’88,3% su aprile 2019. Il confronto con aprile 2020 non è...

Cresce la Federazione degli autotrasportatori: nasce Fai Liguria

Sale a 40 il numero delle federazioni regionali e territoriali associate, in rappresentanza delle imprese dell’autotrasporto. È nato, infatti, il coordinamento di Fai Liguria....

Tunnel del Tenda: fissata la riapertura nel 2023

Stabilita la data di riapertura del traforo stradale del Colle di Tenda. Il 2 ottobre 2020 il tunnel è stato chiuso a per le frane dal lato francese e italiano causate dal forte...

DKV: 160mila punti di ricarica per l'infrastrutturazione elettrica dell'Europa

DKV Mobility raggiunge quota 160.000 punti di ricarica pubblici in tutta Europa. Si tratta di una rete che è in grado di supportare gli oltre 250.000 partner di DKV nel passaggio ad una forma...

Bridgestone: due promozioni sui pneumatici per l'autotrasporto

Ci sono buone occasioni sul fronte pneumatici per le flotte di autotrasporto. Bridgestone, infatti, ha lanciato le due nuove campagne promozionali valide fino al 30 giugno 2021. Risparmio sul...

Iata: a marzo lieve ripresa per i mercati interni

Migliorano leggermente i dati del trasporto aereo passeggeri. A marzo, secondo quanto riportato dalla Iata, la domanda misurata in RPK (revenue passenger kilometers) mostra un calo del 67,2% rispetto...

Interporto di Gorizia-Sdag: nel primo trimestre 2021 movimentazioni in crescita del 39,7%

  Segnali incoraggianti dall'Interporto di Gorizia-Sdag (600 mila metri quadrati di superficie adibiti a sistemi di trasporto) nonostante il periodo di pandemia. L'amministratore unico Giuliano...

Camion: divieti di circolazione confermati, le associazioni chiedono un tavolo di confronto

Il MIMS conferma la piena applicazione del calendario dei divieti di circolazione a tutti i veicoli, compresi quelli che effettuano trasporti internazionali, ponendo fine dunque al regime del doppio...