Aeroporto di Bergamo: decollato il primo volo per Parigy Orly

CONDIVIDI

mercoledì 3 novembre 2021

Via al primo volo diretto tra Bergamo e l’aeroporto di Parigi Orly. Una nuova rotta targata Vueling che sarà operativa per tutta la stagione invernale con 3 frequenze alla settimana, il martedì, il giovedì e la domenica. Il collegamento incrementa ulteriormente le connessioni tra l’Italia e la Francia ed è il primo della stagione per Vueling dall’aeroporto di Milano Bergamo.

“Siamo molto orgogliosi di assistere al primo decollo del nuovo collegamento tra Milano-Bergamo e l’aeroporto di Parigi Orly – ha commentato Charlotte Dumesnil, director of Sales, Distribution and Alliances della compagnia spagnola –. Vueling vuole fare la sua parte e dare il suo contributo affinché il settore del trasporto aereo possa ritornare alla normalità. Grazie a questa nuova rotta cresceranno ulteriormente le connessioni tra Italia e Francia: i passeggeri in partenza da Bergamo avranno la possibilità di visitare una meravigliosa capitale europea come Parigi e la città bergamasca potrà attrarre nuovi viaggiatori per conoscere le sue straordinarie bellezze”.

“L’offerta dei voli verso le capitali europee dall’aeroporto di Bergamo si amplia con una rotta da sempre strategica, come quella che fa scalo a Parigi Orly – ha sottolineato Giacomo Cattaneo, direttore commerciale Aviation di Sacbo –. Il collegamento attivato da Vueling rappresenta un forte incentivo a viaggiare tra l’area di Parigi e il bacino della Lombardia orientale, gettando le basi per un auspicabile consolidamento di questa rotta in vista anche di Bergamo e Brescia Capitale della Cultura 2023”.

Il nuovo collegamento diretto Bergamo–Parigi Orly è parte del più ampio programma di voli operati da Vueling presso l’aeroporto parigino. A seguito, infatti, della concessione da parte della Commissione europea e della ricapitalizzazione Covid-19 di Air France e Air France-KLM Holding operata dallo Stato francese, la compagnia spagnola ha aggiunto 32 nuove rotte da Parigi Orly verso 10 Paesi. Tra questi, 5 nuovi collegamenti permettono di raggiungere l’Italia: non solo Bergamo, ma anche Bari, Bologna, Torino e Genova.

 

 

 

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Autotrasporto: dall'Ue una risoluzione per migliorare i parcheggi per i camion

Finanziamenti per creare più capacità di parcheggio per l'autotrasporto e migliorare le strutture già esistenti. Lo chiede una risoluzione adottata dal Parlamento Ue con 681 voti...

Turchia: economia circolare e sostenibilità al centro del vertice di Uludağ

Si è svolto nei giorni 24-25 novembre l’Uludağ Economy Summit, uno dei più importanti incontri di economia e commercio della Turchia, organizzato dalle riviste Capital, Economist...

Nuovo Codice della strada: le novità per patente e foglio rosa

Il Codice della strada ha ricevuto recentemente importanti modifiche, con novità che riguardano diversi ambiti della circolazione stradale (ne avevamo parlato qui). Importanti cambiamenti...

Wizz Air: 40% di sconto per il Black Friday

Dopo una settimana di offerte, Wizz Air ha deciso di alzare ulteriormente l’asticella. La compagnia ha infatti deciso di offrire ai suoi clienti, fino a lunedì 29 novembre, giorno del...

Digitalizzazione delle procedure doganali al Porto di Venezia: operazioni più veloci e sostenibili

Via al Porto di Venezia al sistema per la gestione dell'uscita informatizzata delle merci realizzato dall’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli (ADM) in collaborazione con l’Autorità...

Roma: lunedì 29 potature a viale delle Milizie, deviazioni per i bus

Previsti lavori di potatura a Roma che comporteranno modifiche alla viabilità. Da lunedì 29 novembre, e sino a sabato 4 dicembre, riprenderanno, in Prati, le potature a viale delle...

Trenord: dal 4 dicembre via ai Treni della Neve verso le piste da sci della Lombardia

Dal 4 dicembre tornano i “Treni della neve” di Trenord, i pacchetti integrati treno+navetta+skipass che da tutta la Lombardia consentono di raggiungere i principali comprensori sciistici...

Rinnovo del parco veicolare: la città metropolitana di Bologna dà il buon esempio

Il nostro parco veicolare, si sa, è uno dei più vetusti d’Europa. L’Italia non brilla certo sotto questo punto di vista, rallentando la tanto agognata transizione ecologica....