ACI: supporto governativo urgente per la ripresa del trasporto aereo

CONDIVIDI

martedì 2 febbraio 2021

Secondo le ultime previsioni di ACI World il percorso del trasporto aereo verso la ripresa nel 2021 sarà lento e incerto e, senza il supporto e l'assistenza di politiche governative adeguate, il settore potrebbe rischiare collasso.
Alle prese con l’impatto del Covid-19, l'industria aeroportuale globale in base alle elaborazioni ACI – ha registrato una riduzione di oltre 6 miliardi di passeggeri a fine 2020, -64,2% del traffico passeggeri globale, con una riduzione delle entrate di 111,8 miliardi di dollari.
Nei prossimi cinque anni si prevede che il traffico globale di passeggeri in tutto il mondo crescerà a un tasso annuo del 2,4%, influenzato negativamente a breve termine dai continui effetti della pandemia.
È probabile che la ripresa non sia uniforme in tutto il mondo. Mentre i mercati con un traffico nazionale significativo non dovrebbero riprendersi ai livelli pre-Covid-19 prima del 2023, i mercati con una quota significativa di traffico internazionale si riprenderanno molto più lentamente.
Per quanto lenta – sottolinea ACI – questa ripresa sarà possibile solo se i governi introdurranno un approccio coerente ai test per promuovere i viaggi e porre fine alle misure restrittive di quarantena con un approccio coordinato e basato sul rischio per combinare test e vaccinazione.
"Le prospettive di ripresa nel settore dell'aviazione hanno subito un duro colpo in seguito all'introduzione di rinnovate restrizioni di viaggio e blocchi in risposta alle nuove varianti del virus Covid-19 emergenti – ha dichiarato il direttore generale ACI Luis Felipe de Oliveira –. Le previsioni ACI mostrano che esiste un percorso per una ripresa a lungo termine, ma può essere possibile solo gettando solide basi a breve termine con il sostegno delle politiche governative e l'assistenza diretta. La rapida diffusione dei vaccini è una notizia positiva, ma ci vorrà un periodo considerevole prima che siano ampiamente disponibili, quindi, nel frattempo, deve esserci un approccio proporzionato alla vaccinazione prima del viaggio bilanciato con un approccio basato sul rischio ai test”.
Le previsioni sul traffico aeroportuale mondiale vedono l'Asia-Pacifico e l'America Latina-Caraibi registrare la crescita più rapida, raggiungendo tassi quinquennali rispettivamente del +3,5% e del +3,1%. Africa, Europa, Medio Oriente e Nord America vedranno un'espansione più modesta, con una crescita che va dal +1,2% al +1,9%.
La Cina dovrebbe diventare il più grande mercato passeggeri nel 2031 superando gli Stati Uniti e si prevede che continuerà a dominare la classifica dei passeggeri nel 2040 con poco più di 3,6 miliardi di passeggeri, una quota del 18,3% del mercato globale del traffico passeggeri. Seguono Stati Uniti e India, rispettivamente con 2,9 e 1,3 miliardi di passeggeri. Insieme, i tre Paesi gestiranno quasi il 40% del traffico passeggeri globale.

© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata

Leggi anche

Aeroporto di Olbia: acquisito da F2i, Blackrock e Fondazione Sardegna l’80% di Geasar

Completata l’acquisizione da Alisarda SpA dell’80% circa di Geasar Spa, società di gestione dell’aeroporto Olbia Costa Smeralda, da parte di F2i Ligantia, la holding...

Attivato nuovo varco doganale all’aeroporto di Bergamo

Attivato all’aeroporto di Bergamo il nuovo varco 1 doganale, pedonale e carraio, collocato nell’area sud-est del sedime aeroportuale nell’ultimo tratto della via Orio al Serio, in...

Trasporti sostenibili: presto attivi in Italia sei nuovi impianti per la produzione di bioGNL

  Sei impianti per la produzione di biometano liquefatto in fase di realizzazione, più altri dieci in attesa di autorizzazione. I progetti verranno realizzati in Italia da 2LNG, azienda...

Auto: in Italia cresce la rete dei centri autorizzati a effettuare le revisioni periodiche

L'Osservatorio Autopromotec segnala che la rete italiana delle officine autorizzate ad effettuare le revisioni periodiche è in crescita: in 10 anni registrato un aumento del 32,5%. Dal 2011 al...

Auto, Anfia: il mercato a febbraio perde il 12,3%. Elettrificate in controtendenza

Sul fronte auto, il febbraio appena passato è stato il peggiore degli ultimi sei anni: è quel che ha messo in evidenza Anfia analizzando il mercato dell’auto relativo a febbraio...

Terminal Intermodale di Nola: attivata procedura per uno sdoganamento delle merci più semplice

È  già operativa presso il Terminal Intermodale di Nola la nuova procedura LAEX, "Luogo Approvato Export", che permette a tutte le imprese esportatrici uno sdoganamento delle...

Seat a Sanremo con Leon e-Hybrid tra musica e sostenibilità

Questa sera avrà inizio l’edizione 2021 del Festival di Sanremo e Seat sarà ancora una volta presente, per il terzo anno consecutivo.La casa di Barcellona, in collaborazione con...

Costa Crociere lancia la sua nuova campagna di comunicazione a Sanremo

Non solo teatro per la musica, ma anche luogo privilegiato per gli spot del settore trasporti: è il Festival di Sanremo, scelto da Costa Crociere come palcoscenico per la campagna di...