Sezioni

Autotrasporto: Trasportounito annuncia fermo dal 28 ottobre al 3 novembre

lunedì 7 ottobre 2013 12:54:59

Il Consiglio Nazionale di Trasportounito ha annunciato un fermo nazionale dei servizi dell'autotrasporto dal 28 ottobre al 3 novembre 2013. Secondo l'associazione di categoria sono necessari questi interventi per fermare la crisi del settore:

- modifiche urgenti e sostanziali alla disciplina del settore prevedendo: i tempi di pagamento dei corrispettivi a 30 giorni; il miglioramento del sistema dei costi minimi di sicurezza e la reale remunerazione delle attese al carico/scarico; 

- interventi immediati sui costi: gasolio, assicurazioni, pedaggi, detassazione del costo del lavoro, tributi e gabelle sia a livello nazionale che territoriale; 
- revisione del sistema normativo in materia di: codice della strada, infrastrutture e soluzioni concrete per i trasferimenti dalla Sicilia e dalle regioni del meridione, la concreta continuità territoriale con la Sardegna, l'eliminazione di disposizioni inutili (scheda di trasporto) e vessatorie (contenute nei contratti in forma scritta).

"Si tratta in sostanza - ha sottolineato Franco Pensiero, presidente nazionale di Trasportounito - di modificare o rendere funzionale un sistema di regole, a costo zero per lo Stato, le quali non solo non hanno funzionato ma in molti casi sono state controproducenti per l'economia nel suo complesso". 
L’Aitras, in un comunicato, ha sottolineato che aderirà al fermo di Trasportounito. "L’assemblea nazionale di Trasportounito si è conclusa con il mandato pieno al Segretario nazionale di confermare il fermo a partire dal 28 ottobre, a causa del perdurare del disinteresse del governo nei confronti dei problemi degli autotrasportatori - ha scritto l'associazione siciliana -. L’Aitras condivide le preoccupazioni di Trasportounito e, come anticipato, aderisce al fermo nazionale".


© Trasporti-Italia.com - Riproduzione riservata


Leggi anche

Leggi gli altri articoli della categoria: Autotrasporto

Altri articoli della stessa categoria

Pedaggi stradali: Cna-Fita protesta contro eventuali aumenti

venerdì 22 maggio 2015 10:10:07
Cna-Fita è pronta ad attuare una mobilitazione dell'autotrasporto per protestare contro eventuali aumenti dei pedaggi stradali.“Chiediamo al...

Francia: chiarimenti dal Ministero sul divieto di riposo in cabina

venerdì 22 maggio 2015 12:41:18
Il ministero dei Trasporti francese ha chiarito alcuni punti circa l'introduzione del divieto per il conducente di trascorrere il riposo settimanale regolare a...

Sistri: dall'Ue nuove regole per la classificazione dei rifiuti

venerdì 22 maggio 2015 16:18:50
Il 1° giugno 2015 entreranno in vigore sia il nuovo elenco dei codici di identificazione dei rifiuti (Elenco Europeo dei Rifiuti) sia la nuova codifica per...

Trasporti Ue: il punto sui lavori della Commissione Europea

giovedì 21 maggio 2015 09:58:30
Cabotaggio illegale, dumping sociale, sicurezza e tutela dell'ambiente sono gli argomenti al centro delle politiche europee dei trasporti. Di questo si...

Autotrasporto Sicilia: Delrio convoca le associazioni per il 27 maggio

giovedì 21 maggio 2015 10:18:42
Le problematiche per il settore del trasporto merci conseguenti alla chiusura dell'autostrada A19 Palermo-Catania, saranno affrontate in un incontr...